Informazioni sul consumo ricreativo di sostanze psicoattive     Informazioni sul consumo ricreativo di sostanze psicoattive     Informazioni sul consumo ricreativo di sostanze psicoattive     Informazioni sul consumo ricreativo di sostanze psicoattive     Informazioni sul consumo ricreativo di sostanze psicoattive     Informazioni sul consumo ricreativo di sostanze psicoattive

 

 

 

Il peso, la massa muscolare e la concentrazione di liquidi nell'organismo delle donne sono generalmente inferiori rispetto a quelli degli uomini.

 

Anche il metabolismo funziona diversamente. A parità di effetti, i dosaggi delle sostanze sono inferiori per le donne rispetto a quelli degli uomini.

 

Il consumo regolare di ecstasy, cocaina o anfetamina, oltre ad avere ripercussioni per la salute, può creare disturbi mestruali. Anche se il ciclo è irregolare, c’è sempre la possibilità di rimanere incinta.

 

Vomito e diarrea – effetti collaterali comuni delle sostanze psicoattive – possono limitare l’effetto della pillola anticoncezionale. Regolari pause di consumo permettono al ciclo di normalizzarsi. Vomito e diarrea (effetti collaterali frequenti legati al consumo di sostanze psicoattive) possono interferire sull'efficacia della pillola anticoncezionale.

 

Le donne in gravidanza, dovrebbero rinunciare al consumo di sostanze psicoattive. Il consumo di alcol, canapa,  ecstasy, anfetamina o cocaina, ma anche di nicotina, può avere gravi conseguenze sullo sviluppo del feto,  provocare malformazioni o  causare nascite premature. Durante la gravidanza le donne dovrebbero assumere solo i farmaci prescritti dal medico e rinunciare al consumo di qualsiasi sostanza legale o illegale.

 

Anche durante l'allattamento, bisognerebbe rinunciare al consumo di sostanze psicoattive. Soprattutto, la canapa si deposita nei tessuti adiposi e i principi attivi possono essere trasmetti attraverso il latte materno. 

 

she

 

Danno.ch 2017 © | contatti | info@danno.ch | informazioni legali | impressum | mappa del sito | login

 

 

 

© 2017 - danno.ch

Cerca