Informazioni sul consumo ricreativo di sostanze psicoattive     Informazioni sul consumo ricreativo di sostanze psicoattive     Informazioni sul consumo ricreativo di sostanze psicoattive     Informazioni sul consumo ricreativo di sostanze psicoattive     Informazioni sul consumo ricreativo di sostanze psicoattive     Informazioni sul consumo ricreativo di sostanze psicoattive

Metilenediossipirovalerone (MDPV), anche conosciuto come «super coke» è una sostanza sintetica che, inibendo la ricaptazione della noradrenalina e della dopamina, provoca effetti stimolanti e modifiche delle percezioni. 

 

ASPETTO

In cristalli o in polvere, di colore bianco, giallastro o beige. Quando è disciolto in un liquido, l’intensità degli effetti è ridotta.

 

MODALITÀ DI CONSUMO

Nonostante la sua consistenza, l’MDPV è generalmente sniffato. I consumatori lamentano spesso un forte bruciore al naso. 

 

DOSAGGIO

Pochi milligrammi. La dose si aggira attorno ai 10 mg. 

 

Attenzione ai mix con...

Gli effetti delle interazioni con altre sostanze sono praticamente sconosciti. È quindi meglio rinunciare al consumo di altre sostanze psicoattive in particolare alcol e altre sostanze con effetti stimolanti. 

 

GRUPPO

Stimolanti, empatogeni/entactogeni

 
icona stimolante
icona empatogeni

  • Effetti Open or Close

    MDPV è uno stimolante che appartiene al gruppo degli empatogeni/entactogeni. L’MDPV provoca euforia, aumenta loquacità, incide sulle prestazioni fisiche e modifica le percezioni sensoriali.

     

    I consumatori dicono che l’MDPV ha effetti paragonabili a quelli dello speed ma, al contempo, a quelli dell’ecstasy/MDMA per il leggero effetto empatogeno che produce.

     

    Inizio degli effetti

    Sniffato dopo pochi minuti, ingerito dopo circa 1 ora. 

     

    Durata degli effetti

    3 - 4 ore.

     

    Effetti secondari

    2-48 ore.

  • Rischi e effetti collaterali Open or Close

    A livello fisico, il consumo di MDPV provoca un aumento della frequenza cardiaca e la pressione sanguigna, tachicardia, una sgradevole sensazione di freddo e di oppressione nella zona del cuore.

     

    A livello psichico, aumenta la sensazione di lucidità, sopprime la stanchezza, ma non si verificano irrequietezza, nervosismo e iperattività. Il bisogno di mangiare e di dormire sono soppressi.

     

    Gli effetti sono strettamente legati al dosaggio. Dosi elevate possono causare delirio, attacchi di panico e paranoia.

     

    Alla discesa degli effetti, il desiderio di consumarne ancora è intenso («craving»). Il consumo di dosi elevate di MDPV non aumenta gli effetti ma solo gli effetti collaterali, anche gravi.

  • Rischi a lungo termine Open or Close

    Il consumo regolare di dosi elevate può provocare psicosi, spesso provocate anche dalla mancanza di sonno. È inoltre possibile sviluppare una dipendenza con sintomi prevalentemente psichici.

     

    Gli effetti del consumo di MDPV a lungo termine non sono ancora stati studiati e le informazioni disponibili sono limitate. 

  • Safer use Open or Close
    • Dosare con prudenza, aspettare almeno 1 ora e valutare gli effetti.
    • Non comprare prodotti con nomi di fantasia (l’MDPV è anche venduto come MTV, Magic o Maddie) in cui non sono dichiarati i principi attivi.
    • Consumare solo in un ambiente a proprio agio e in compagnia di altre persone (buon «setting»). Le nuove sostanze psicoattive come l’MDPV non sono semplici party drugs.
    • Informare le persone presenti della sostanza e del dosaggio che si intende consumare.
    • Bere acqua o bibite isotoniche a sufficienza (5dl ogni ora) e prendere di tanto in tanto una boccata di aria fresca.
    • Quando gli effetti svaniscono, bisogna accettare la discesa. Ricaricare non permette di raggiungere gli effetti desiderati e può intensificare gli effetti collaterali e i tempi di recupero.
    • A causa della mancanza d’informazioni sulle possibili interazioni con altre sostanze psicoattive, occorre rinunciare la policonsumo (alcol compreso).
    • Regolari pause di consumo di alcune settimane, permetto al corpo di recuperare e riducono i rischi di danni a lungo termine.
    • Le persone che soffrono di pressione alta, problemi cardiaci, circolatori, al fegato, ai reni o ipertiroidismo, non dovrebbero assumere MDPV. 

 

Danno.ch 2017 © | contatti | info@danno.ch | informazioni legali | impressum | mappa del sito | login

 

 

 

© 2017 - danno.ch

Cerca